No label found for: logo.title
No label found for: logo.title
facebook youtube

Daikin lancia il nuovo refrigerante R-407H a basso GWP

Daikin torna in comunicazione con una nuova campagna interamente dedicata alla garanzia Semplicemente Sereni e ai sistemi di riscaldamento.

Milano, 22 marzo 2017 – Daikin Industries, Ltd, multinazionale giapponese leader mondiale nei sistemi di climatizzazione e riscaldamento, oltre che per l’intera catena del freddo nell’ambito della refrigerazione, ha annunciato il lancio del nuovo refrigerante R-407H, che presenta un potenziale di riscaldamento globale (GWP) inferiore di circa il 62%1 rispetto all’attuale R-404A. Quest’ultimo, ampiamente utilizzato nei sistemi di refrigerazione nei supermercati, nei magazzini di stoccaggio e nel settore navale, risulta caratterizzato da un alto GWP (pari a 3.920).


Molte normative internazionali attualmente in vigore limitano o prevedono di limitare il GWP dei gas utilizzati nei sistemi di refrigerazione. Tra queste possiamo citare a titolo di esempio:

* la legge giapponese sull’uso razionale e la corretta gestione dei fluorocarburi ha stabilito che entro il 2025 si dovrà raggiungere una media ponderata del GWP di 1.5002, relativamente a unità condensati e sistemi di refrigerazione immessi sul mercato;

* il nuovo regolamento dell’Unione Europea sui gas fluorurati3 vieta i gas refrigeranti con un GWP pari o superiore a 2.500 per gli apparecchi fissi di refrigerazione;

* nel programma SNAP4 dell’Agenzia per la Protezione dell’Ambiente Statunitense (EPA) il gas R-404A viene incluso tra quelli che, a partire dal 2020, non dovranno essere più usati per la refrigerazione alimentare al dettaglio e per i distributori automatici e, a partire dal 2013,  per i nuovi magazzini con celle di refrigerazione.


L’aumento delle iniziative che limitano l’uso degli HFC ha generato una crescente domanda di refrigeranti conformi alle varie regolamentazioni in vigore nel mondo. Tali refrigeranti devono essere necessariamente sicuri nell’uso, efficienti dal punto di vista energetico e consentire una conversione semplice ed economica degli impianti esistenti.


Il nuovo gas refrigerante R-407H sviluppato da Daikin ha un GWP pari a 1.495, non è infiammabile e non impoverisce l’ozono. Rispetto all’R-404A, il nuovo gas presenta un GWP inferiore del 62%. I test effettuati nei laboratori di vari produttori di apparecchiature oltre che da Università Europee5 hanno dimostrato come l’R-407H, rispetto all’R-404A, aggiunga un coefficiente di prestazione (COP) equivalente (a bassa 

temperatura) e migliore (a media temperatura). Inoltre l’R-407H ha una pressione di esercizio simile all’R-404A, rappresentando una valida alternativa per un retrofit economico e di facile realizzazione.

Il nuovo gas refrigerante di Daikin vuole essere sia un sostituto dell’R-404A nei sistemi di refrigerazione sia un passo in più nel vasto programma di sviluppo volto a introdurre refrigeranti con basso GWP nei settori della climatizzazione e del riscaldamento.



R-407H classificazione del refrigerante

L’R-407H è un refrigerante che non impoverisce l’ozono, con un GWP di 1.495; è stato classificato da ASHRAE come appartenente allo stesso gruppo di sicurezza dell’R-404A: “A1: refrigerante a bassa tossicità, senza propagazione di fiamma”.

 22.03

 

La politica Daikin sui refrigeranti

Daikin è da sempre impegnata nella continua riduzione dell’impatto ambientale dei prodotti per raffreddamento, riscaldamento e refrigerazione, oltre ad avere un proprio know-how derivante dall’essere sia produttore di refrigeranti che di apparecchiature.

Per quanto riguarda la scelta del refrigerante, Daikin – competente sia nell’uso dei gas fluorurati (HFC, HFO) così che nei gas non fluorurati (ammoniaca, anidride carbonica, idrocarburi) – ritiene necessario offrire al mercato un’ampia gamma di refrigeranti per ogni applicazione.



__________________________________


1 Sulla base dei valori di GWP dal Quarto rapporto di valutazione dell’IPCC: Cambiamento climatico 2007 (AR4) (R-407H: GWP 1495, R-404A: GWP 3920)

2 Legge sull’uso razionale e la corretta gestione dei fluorocarburi

3 Regolamento (UE) N. 517/2014 del Parlamento Europeo e del Consiglio

4 Nuova posizione relativa ad alcuni sostituti ai sensi del programma SNAP (Significant New Alternatives Policy Program)

5 Test condotti singolarmente da Nisshin Refrigeration & Engineering Ltd (Giappone), Fukushima Industries, Corp (Giappone) e dalla Università Jaume I (Spagna).



Scarica pdf comunicato