Impegno alla non rivendicazione dei brevetti per sistemi con refrigerante a basso GWP HFC-32

Milano, 5 Luglio 2019

 

Daikin Industries, Ltd. (Daikin) ha annunciato il 1° luglio 2019 l’impegno*¹ a garantire accesso gratuito ai suoi brevetti registrati relativi al mondo HVAC-R (heating, ventilation, air conditioning and refrigeration) per l’utilizzo di refrigeranti non miscelati, con unico componente HFC-32 (R32). Fornendo libero accesso a questi brevetti, senza necessità di un contratto scritto con Daikin, si favorisce a livello internazionale l’adozione di HFC-32, che ha un impatto sul riscaldamento globale (GWP) inferiore rispetto a molti refrigeranti usati al giorno d’oggi.

Al fine di ridurre sistematicamente l’impatto sul riscaldamento globale dei gas HFC, nell’ottobre del 2016 è stato approvato l’Emendamento di Kigali al Protocollo di Montréal*² ed è entrato in vigore nel 2019. I paesi che hanno ratificato l’emendamento stanno ora sostituendo i refrigeranti comunemente usati con quelli a minor impatto ambientale.

Il gas HFC-32 ha molti benefici che possono contribuire alla riduzione dell’impatto ambientale degli impianti di raffrescamento e riscaldamento: HFC-32 è un refrigerante che non danneggia lo strato di ozono e ha un GWP*³ pari a un terzo di quello del refrigerante R410A. Il gas garantisce anche ottime performance di sistema e risulta prontamente disponibile. Essendo un refrigerante monocomponente è facile da recuperare, riciclare e rigenerare, riducendo così la necessità di produrre ulteriore refrigerante. Pertanto, Daikin crede che HFC-32 sia il refrigerante adatto a ridurre l’impatto ambientale in molte regioni.

Daikin ha lanciato a livello globale il primo sistema residenziale con gas HFC-32 nel 2012 in Giappone. Da quel momento, i sistemi residenziali e commerciali con gas HFC-32 sono stati offerti in più di 60 paesi. Per facilitare l’utilizzo di HFC-32 da parte di altri produttori, nel 2011 Daikin ha offerto libero accesso a 93 brevetti per i paesi in via di sviluppo e poi esteso a livello mondiale tale gratuità nel 2015, al fine di incoraggiare l’uso del refrigerante HFC-32 in modo globale*4. Molti altri produttori stanno già offrendo sistemi con HFC-32 e la domanda e l’interesse stanno crescendo.

Garantendo accesso gratuito ai brevetti, tutti registrati dopo il 2011, Daikin intende promuovere l’utilizzo di sistemi con HFC-32. L’accesso gratuito ai brevetti registrati non necessita di pre-approvazione da parte di Daikin. Non è necessario alcun contratto, a differenza di quanto di solito richiesto. Ciò elimina complicati processi e fornisce un accesso veloce e semplice ai brevetti.

L’elenco di questi brevetti e i dettagli dell’impegno assunto da Daikin è disponibile sul sito https://www.daikin.com/patent/r32. Una volta inserito nella lista, il brevetto non sarà rimosso e Daikin non verrà meno all’impegno assunto. Fatto salvo il diritto di Daikin a porre fine a tale impegno, ad esempio nel caso in cui una parte avvii una causa o un altro procedimento asserendo la violazione di brevetto basata su sistemi con HFC-32 forniti da Daikin o da una delle società del gruppo. Per una spiegazione dettagliata dell’impegno assunto, si prega di accedere al sito sopra indicato.

 

*¹ Per informazioni dettagliate relative ai termini e alle condizioni specifiche sull’impegno di Daikin e per avere la lista dei brevetti inclusi nell’impegno, è necessario fare riferimento al sito https://www.daikin.com/patent/r32

*² L’Emendamento di Kigali al Protocollo di Montréal è stato adottato durante il 28° Meeting of the Parties (MOP 28) a Kigali, Rwanda. L’obiettivo è il phase down degli HFC, con la riduzione dell’85% dell’impatto sul riscaldamento globale in termini di CO2 equivalente per i paesi del Group 1 dal 2019 al 2036, una riduzione dell’80% per i paesi del Group 2 dal 2024 al 2045 e una riduzione dell’85% per alcuni paesi e regioni dal 2028 al 2047.

*³ I valori di GWP sono basati su un orizzonte temporale di 100 anni. Fonte: IPCC Forth Assessment Report (AR4).

*4 Dal 10 settembre 2015, Daikin offre accesso gratuito a livello mondiale ai brevetti per sistemi che utilizzano refrigerante di nuova generazione (https://www.daikin.com/press/2015/150910/index.html).

 

Scarica il Comunicato Stampa