Invisible Tour Daikin

L’Invisible Tour Daikin alla scoperta degli impianti che non si vedono

invisible_tour.png

 

Daikin Italia ha organizzato una serie di passeggiate per le città italiane per mostrare a progettisti e installatori alcuni impianti realizzati con il sistema Mini VRV IV serie i, grazie al quale è stato possibile risolvere problemi legati a spazio ed impatto architettonico delle facciate di edifici.

 

I’Invisible Tour Daikin è un percorso che attraversa le maggiori città italiane per andare alla scoperta degli impianti realizzati con l’innovativo sistema Mini VRV IV serie i; la soluzione ideale per climatizzare locali e negozi fronte strada siti in centri storici, grazie all’assenza di impatto visivo dei suoi componenti e alla silenziosità di esercizio. Daikin ha così invitato progettisti e installatori a scoprire come il sistema VRV Invisible o Mini VRV IV serie i, ha risolto problemi di spazio e di salvaguardia dei beni architettonici cittadini, sfruttando le caratteristiche di un prodotto specificamente dedicato e studiato per le necessità del mercato italiano, dove appunto la presenza di edifici storici e vincoli urbanistici costringe gli addetti ai lavori an una maggior attenzione nella installazione.

 

Firenze segreta “Walking Tour”

Con l’aiuto di una guida abilitata dalle Belle Arti, il gruppo dei professionisti della climatizzazione è stato guidato per le strade del centro storico di Firenze alla scoperta, non solo degli impianti realizzati con il sistema Mini VRV IV serie i, ma anche di aneddoti, curiosità, leggende e luoghi poco visibili e noti anche agli stessi fiorentini. La passeggiata ha toccato luoghi d’arte da Piazza Santa Maria Novella fino a Piazza Santa Croce. Dalla facciata della chiesa opera dell’Alberti, passando per la splendida Piazza della Signoria dove la guida ha raccontato le vicende legate alle numerose statue che la popolano. La prima tappa ha previsto la visita dell’impianto del Mini VRV IV serie i completamente integrato all’interno del Bar Tonarelli che ha risolto le sue esigenze legate allo spazio disponibile all’interno del locale potendo disporre di una maggiore potenza installata, comfort interno garantito, a un’installazione estremamente rapida e, soprattutto, al fatto di essere invisibile e quindi esteticamente non invasivo rispetto ai sistemi tradizionali. In fase di progettazione il P.I. Cristiano Lensi ha valutato l’esigenza del titolare del Bar Tonarelli, di non far vedere le macchine, e la soluzione Daikin è stata l’unica possibilità per consentire di sfruttare il locale nella sua completezza, aumentando l’area utile a disposizione dei clienti. L’impianto è costituito da tre unita interne a cassetta Round Flow taglia 50, mentre nei locali tecnici sono stati posizionati, dall’installatore Ditta Corti Silvano, lo scambiatore canalizzato e il vano compressore. La seconda sosta lungo il percorso fiorentino è stata in via Panzani dove, al civico 17, un impianto VRV Invisible è stato installato in un negozio di cosmesi, la cui presenza è intuibile solo attraverso la griglia sopra la porta del locale. L’ultima tappa prevista dal tour fiorentino è stata presso Piazza Santa Croce, dove si trova uno storico negozio di pelletteria dotato di un impianto Mini VRV IV serie i che, come i precedenti, sfrutta la semplicità della condensazione ad aria, garantendo risparmio energetico e costi di manutenzione contenuti, senza compromettere l’aspetto della facciata dell'edificio.

 

A Roma il sistema “ VRV Mini serie i “ sposa il biologico, e non solo

L’Invisible Tour Daikin, nella Città Eterna ha condotto progettisti e installatori a visitare l’impianto Mini VRV IV serie i, realizzato presso il nuovo punto vendita di una catena di supermercati di via Anastasio II, specializzato nella vendita di alimenti biologici, prodotti ecologici ed erboristici certificati. L’azienda è nata con l’obiettivo di migliorare la salute delle persone e contribuire alla tutela dell’ambiente, nella consapevolezza che ciò sia possibile attraverso scelte di consumo sostenibili e in piena armonia con la Natura. Anche il sistema Mini VRV IV serie i è stato progettato per ottenere un obiettivo ben preciso: quello di essere in grado di adeguarsi alle esigenze più difficili da soddisfare, rispettando sempre le normative in campo edilizio, grazie alla grande flessibilità, e di essere proponibile con la più ampia gamma di soluzioni VRV. Non a caso il Responsabile Punto Vendita, afferma: «Siamo venuti a conoscenza di questa innovazione e siamo stati colpiti dalla possibilità di risolvere il problema degli spazi e dal notevole risparmio energetico che avrebbe consentito. La gestione dell’impianto è molto semplice, abbiamo la possibilità di controllare il sistema tramite smartphone e tablet consentendoci di gestirlo in modo semplice da remoto e decidere in quali orari farlo funzionare». Il tour è poi proseguito, partendo da Piazza del Popolo ha permesso a progettisti ed installatori di godere della bellezza del centro storico della Citta Eterna, alla scoperta dei misteri, dei segreti e delle opere d’arte spesso non facilmente visibile. Percorrendo la centralissima via del Corso, tra i negozi dell’alta moda si sono potuti fare i confronti con installazioni di motocondensanti arrangiate in spazi angusti, con quello che abbiamo potuto osservare visitando l’impianto VRV Invisible realizzato per il negozio di borse de “Le Coccinelle”.   Il Tour si è concluso tra i vicoli di Trastevere, alle spalle della storica Piazza Trilussa, presso un locale Pizzeria, ove sono presenti tre Mini VRV IV serie i da 5HP, posti in una zona controsoffittata del locale. La particolarità dell’installazione realizzata da Davide Drogheo della ditta DD Frigo è stata quella di aver smantellato un inefficiente e rumoroso impianto a colonna, e installato i tre sistemi VRV Invisible senza mai interrompere l’esercizio del locale. Il proprietario si è prestato orgogliosamente, tra una portata e l’altra di sfiziose pizze, a presentare ai nostri ospiti il funzionamento del Tablet collegato all’impianto Daikin, mettendo in evidenza la praticità e la facilita di utilizzo.

 

Daikin ha vinto la sfida nella città del Santo 

La tappa di Padova ha illustrato ai partecipanti all’Invisible Tour Daikin una vera e propria magia: riuscire a climatizzare un ristorante immerso in un contesto storico e artistico tutelato senza far intuire la sua presenza. Il Ristorante “Dante alle Piazze” è una trattoria attiva fin dagli anni ‘50 del secolo scorso e situata nel centro storico di Padova, vicino ai principali punti di riferimento culturali della città. Il cuore di questa trattoria, da cui prende il nome, sono i coniugi Dante, ristoratori rinomati e conosciuti per la loro cucina in tutto l’hinterland patavino. Dal punto di vista impiantistico, la loro esigenza era di rinnovare e sostituire il sistema di climatizzazione obsoleto alimentato a R22. Uno dei problemi maggiori consisteva nella mancanza di spazio esterno al locale dove posizionare le unità esterne. Il ristorante è stato così dotato di un impianto Mini VRV IV serie i da 5HP utilizzando il sopraluce delle vetrate con apposite griglie armonizzate per espulsione e ripresa dell’aria. Lo scambiatore è stato posizionato in controsoffitto mentre il modulo compressore è stato installato nel magazzino al piano interrato. L’installazione del sistema VRV Invisible Daikin ha quindi risolto il problema in maniera efficiente, discreta e rispettosa dei vincoli architettonici storici della città d’arte, comportando numerosi vantaggi, soprattutto economici, per quanto riguarda le spese di gestione dell’esercizio commerciale.

L’Invisible Tour Daikin continua nei prossimi mesi in altre città italiane dove climatizzare esercizi commerciali e di ristorazione situati nei centri storici non è più un problema grazie all’innovativo sistema Daikin Mini VRV IV serie i.