Sede Cerasa S.r.l - Godega di Sant’Urbano

Qualità dell’aria, comfort termico ed efficienza energetica con il recupero di calore

sede_cerasa_collage.png

 

La sede direzionale di Cerasa, brand di riferimento in Italia per l’arredobagno, è stata recentemente ampliata nei volumi e riqualificata dal punto di vista energetico. I due interventi hanno permesso di ottenere un innalzamento della classificazione energetica e del comfort climatico dell’edificio

 

L’azienda Cerasa di Godega di Sant’Urbano, in provincia di Treviso, è uno dei punti di riferimento dell’arredobagno Made in Italy. L’edificio adibito a uffici e a centro direzionale è stato di recente sottoposto a un intervento di riqualificazione edilizia e energetica che ha permesso di ottenere un innalzamento della classificazione energetica e livelli di fabbisogno di energia (11,1 kWh/m3) ben al di sotto di quelli richiesti dalle normative cittadine.

 

Un luogo di lavoro dove ora il comfort è ideale

La sede dell’azienda Cerasa è stata sottoposta a un ampliamento della volumetria ad una superficie di 1.300 mq. E’ costituita da tre piani fuori terra, due dei quali ospitano uffici, sale riunioni e sala meeting; l’ultimo livello è occupato dallo showroom. L’involucro dell’edificio è stato coibentato nelle pareti esterne con materiali per l’isolamento termoacustico costituiti da calcestruzzo cellulare Gasbeton e da cappotto da 10 cm, mentre quelle interne sono state realizzate in cartongesso. Per completare l’opera di riqualificazione, la struttura è stata dotata di un nuovo impianto di climatizzazione a recupero di calore VRV Daikin abbinato a un sistema di rinnovo dell’aria idronico Daikin che potesse determinare un alto livello di comfort climatico. Altro obiettivo, la dinamicità e modularità per garantire un rinnovo dell’aria a garanzia del benessere del personale dell’azienda nonché l’indipendenza termica delle diverse zone.

 

L’efficienza del sistema VRV personalizzata a ogni piano

Per quanto riguarda il sistema VRV, sono state utilizzate quattro motocondensanti a espansione diretta, a inverter e a refrigerante R410A, tre delle quali in pompa di calore a recupero di calore e una in sola pompa di calore, per soddisfare le diverse esigenze di climatizzazione e di produzione di acqua calda/fredda. L’unità esterna in pompa di calore VRV a recupero di calore è stata dedicata alle unità interne del primo piano e al modulo hydrobox. Quest’ultimo è destinato alla produzione di acqua calda a bassa temperatura per alimentare l’impianto a pavimento del primo piano e dei bagni, e per produrre acqua calda sanitaria ad alta temperatura. Un’altra delle unità VRV in pompa di calore, oltre a essere stata collegata a una delle unità interne dello showroom, è stata connessa al kit regolatore composto da un accumulo da 280 litri, e all’unità di trattamento aria a servizio dei primi due piani.

 

Uno scambio di calore e di fresco che ottimizza il comfort

L’alta modularità delle macchine utilizzate ha permesso di soddisfare i differenti carichi richiesti dalle varie zone tramite il recupero di calore. Ciò avviene compensando con il trasferimento di energia termica, prelevata dalle zone che godono di maggiore irraggiamento solare, la richiesta di calore negli uffici localizzati nella zona a nord ovest dell’edificio, dove l’apporto solare è meno concentrato. Per garantire il clima ideale al personale della reception è stata realizzata una barriera d’aria al di sopra delle porte scorrevoli di accesso all’edificio, anch’essa collegata al sistema a recupero di calore: così d’inverno fornisce energia termica per contrastare l’entrata di aria fredda, mentre in estate, in modalità di ventilazione, impedisce l’entrata di aria calda.

 

Aria sempre pulita e recupero di calore in forma gratuita

L’Unità di Trattamento Aria provvede al raffreddamento dell’aria di rinnovo durante la stagione estiva, e al suo riscaldamento con eventuale umidificazione in inverno. Messo a servizio dei piani terra e primo piano della sede Cerasa, il sistema di rinnovo dell’aria idronico Daikin è collegato al kit per la produzione di acqua calda/fredda, connesso a sua volta all’impianto VRV, ed è composto da UTA della portata d’aria di 4000 m3/h, modulo idraulico e sistema di regolazione. L’aria di espulsione è una fonte preziosa d’energia, per questo motivo è stato scelto un sistema che utilizza un recuperatore di calore rotativo entalpico completo di batteria di post trattamento estate inverno per avere il controllo ottimale delle temperature dell’aria immessa in ambiente. Il sistema inoltre è in grado di recuperare calore sensibile e latente dall’aria di espulsione, con un’efficienza garantita fino al 70%. Tramite il sistema di regolazione, l’unità permette il controllo delle condizioni di immissione in ambiente a punto fisso, in modo da immettere aria di rinnovo in condizioni neutre, senza aggiungere carichi termici ulteriori a quelli ambiente.