Passa al contenuto principale

Come scegliere una pompa di calore aria-aria

Installare una pompa di calore aria-aria è una decisione importante, occorre fare la scelta giusta

Una donna visita il Daikin Virtual Experience Centre con il suo laptop dalla sua scrivania in un salotto finemente arredato

Desideri ottenere il massimo dalla tua pompa di calore aria-aria (nota anche come climatizzatore) affinché riscaldi e raffreschi l'abitazione in modo efficace ed efficiente. È importante scegliere la soluzione giusta per le tue necessità. Prestazioni, capacità, stile, praticità, efficienza energetica, impatto ambientale e costi, niente va lasciato al caso.

 

Ecco cosa devi considerare:

  • Decidi cosa deve fare la pompa di calore aria-aria. Deve principalmente riscaldare o raffrescare? Deve assicurare entrambi? Servono funzioni particolari come ventilazione o deumidificazione? Deve fornire anche acqua calda sanitaria? Dovrà operare in climi estremamente freddi o caldi?
  • Considera il tuo ambiente. Quanto è grande? Più spazio significa maggiore potenza del sistema. Tuttavia è importante che la capacità sia quella giusta. Se l'unità è troppo grande, si formeranno correnti d’aria fastidiose, se è troppo piccola, i risultati in termini di riscaldamento o raffrescamento non saranno soddisfacenti. Idealmente, l'abitazione dovrebbe essere ben isolata per facilitare il mantenimento della temperatura corretta. Questi sistemi sono particolarmente adatti alle nuove costruzioni o ad abitazioni ristrutturate.
  • Abbina l'unità allo stile dei tuoi arredi. Certamente vorrai che le unità interne a pompa di calore aria-aria si adattino allo stile di casa tua. Per fortuna Daikin offre un’ampia gamma di modelli a parete eleganti e versatili. Puoi sistemare le unità a pavimento con discrezione sotto i davanzali delle finestre. Oppure puoi nasconderle alla vista in controsoffitti.
  • Non dimenticare l'esterno. Le unità esterne a pompa di calore aria-aria devono essere collocate in una posizione adatta, in cui il flusso d'aria attorno ad esse sia sufficiente per garantirne il funzionamento. Possono essere fissate alle pareti o al tetto oppure appoggiate a terra. Oltre a garantire l'assenza di ostruzioni, è necessario tenerle libere da foglie, sporco o neve.
  • Fai attenzione all'efficienza energetica. È la chiave per risparmiare sui costi. Cerca le classi di efficienza energetica dei diversi modelli di pompe di calore aria-aria, che vanno da A+++ (la più alta) a D (la più bassa). Daikin offre unità fino alla classe A+++ in riscaldamento e raffrescamento. Controlla anche i valori dell'efficienza stagionale per i prodotti di riscaldamento e raffrescamento (valori SEER e SCOP) che misurano l'utilizzo di energia durante l'anno sulla base di un tipico ambiente quotidiano.
  • Non tralasciare l'impatto sull'ambiente. Le pompe di calore aria-aria sono sistemi a basse emissioni di anidride carbonica, che presentano un minore impatto ambientale rispetto alle caldaie a gas, ai sistemi di riscaldamento a gasolio e persino agli impianti elettrici. Assicurano una lunga durata e utilizzano l'elettricità solo per il 20% dell'energia che forniscono per funzionare, il resto proviene dall'aria. I modelli Daikin utilizzano anche il refrigerante R-32, che vanta un basso potenziale di riscaldamento globale.
  • Pianifica l'installazione. Contatta un installatore professionista che potrà guidarti durante il processo, aiutandoti a valutare se la tua casa è adatta a una pompa di calore aria-aria e di quale tipo di unità hai bisogno, oltre a consigliarti sui costi dell'unità e dell'installazione. Non aspettare di averne bisogno: prenditi il tempo necessario per fare la scelta giusta ora.
Grande mappa del mondo e altri elementi essenziali di viaggio sul tavolo da pranzo
Salotto finemente arredato con un climatizzatore a parete bianco

Fai la scelta giusta e sarai sulla buona strada per realizzare un sistema di riscaldamento e raffrescamento duraturo e ad alte prestazioni che ti offrirà il massimo comfort tutto l'anno.